Stampe

Giovanni Battista Piranesi, Le Carceri d’Invenzione 1716

La Fardelliana possiede una cospicua e interessante raccolta di stampe. Purtroppo la loro provenienza non è stata accertata. Si può pensare che facesse parte dell’istituzione precedente dell’edificio, oppure molte provengono da donatori di cui non siamo sicuri. Alcune riportano il simbolo dell’ex “Biblioteca S. Annae Drepana”, quindi proveniente dall’ex convento S. Anna di Trapani, altre segnate come “Vecchi fondi” dovevano far parte della donazione da parte del comune di fogli sciolti che in parte sono stati donanti anche al museo Pepoli.

Molto importanti, tra i fondi della biblioteca, sono, il M.E.N, il Gatto e la raccolta di stampe di Giovanni Battista Piranesi,  incisore, architetto e teorico dell’architettura italiano.

Vai alla Galleria