Viaggio nella vita – Presentazione del libro di Roberto Tumbarello – Biblioteca Fardelliana, 8 maggio ore 17.30

Mercoledì 8 maggio 2019 alle ore 17,30, si terrà presso la Biblioteca Fardelliana di Trapani la presentazione del libro Viaggio nella vita di Roberto Tumbarello.

Roberto Tumbarello,  giornalista professionista, laureato in Giurisprudenza, ha tre figli e sei nipoti. Medaglia “pro merito” del Consiglio d’Europa, di cui è stato per 26 anni portavoce in Italia, è esperto in Comunicazione e Diritti umani. È stato inviato speciale di quotidiani e settimanali a vasta tiratura. Molto vicino a Sandro Pertini e a Papa Woytila, ha chiuso la carriera come direttore del “Giornale di Napoli”. Tra le sue ultime pubblicazioni: Gesù era di destra o di sinistra? (2000, 2009); Si salvi chi può (2012) e, nelle edizioni Armando, O la borsa o la vita (2014).

Viaggio nella vita. Storia di un grande amore (Armando editore) è emozionante, divertente, talvolta commovente. Sopprattutto arrichisce. Tutti rivedono la propria infanzia, con illusioni, gioie e sconfitte. E anche spezzoni della propria vita. Ci si vede pure come si sperava di dventare.

Con una prosa sempre fluida e gradevole, racconti ameni e intriganti, Tumbarello ricorda alcuni episodi della sua vita, tristi e divertenti, spesso commoventi, sempre educativi. Dimostra, così, che arroganza, ingordigia, gelosia e prepotenza annullano le doti che possediamo e impoveriscono il prezioso dono di vivere. Pur essendo essenzialmente laico, il libro rivela una devozione per Madre Teresa di Calcutta e Giovanni Paolo II. I due santi insegnarono all’Autore che la vita deve essere il grande amore di ognuno. Lui l’ha molto amata, e leggendo il libro si capisce che ne è ancora innamorato.

Il libro è rivolto soprattutto ai giovani, perché si riapproprino del futuro che gli è stato sottratto e ricomincino a sognare. Un’utile lettura anche per genitori e insegnanti. È un saggio di costume pieno di aneddoti sul miracolo dell’esistenza, che diamo per scontato e che, quindi, non apprezziamo come dovremmo. La vita è meravigliosa – spiega Tumbarello – e contiene tutti gli ingredienti per renderci felici.

La Biblioteca Fardelliana vi invita a intervenire perchè vuole consentire a tutti di provare tanta emozione. Non è la cultura monotona, compiacente e noiosa, per pochi iniziati, che spesso si preferisce evitare. E’ quella vera, comprensibile, semplice e coinvolgente, di cui tutta l’umanità è protagonista. Quella che si vive durante la presentazione sembra una favola. Invece è la vita che potremmo tutti vivere se solo fossimo migliori.

Introduce la Prof. Altonella Filingeri, autrice della prefazione.

Sarà presente l’autore.

Vi aspettiamo mercoledì 8 maggio ore 17,30 per uno spettacolo culturale unico.